Attività visive

L’optometria è una professione sanitaria non medica fondata su conoscenze fisiche e biologiche. Ha come obiettivo il trattamento dei difetti visivi con mezzi ottico-fisici ed, in genere, il miglioramento delle funzioni visive con tecniche non mediche, escludendo cioè l’uso di farmaci e di interventi chirurgici. L’attività optometrica comprende:

1) la determinazione e la valutazione dello stato refrattivo dell’occhio ed altre condizioni fisiologice e funzionali necessarie alla visione;

2) il riconoscimento di anomalie oculari;

3) la determinazione delle misure ottiche correttive;

4) la selezione, il progetto, la fornitura e l’adattamento degli ausili ottici;

5) la preservazione, il mantenimento, la protezione, l’aumento ed il miglioramento delle performance visive. (Definizione dell’ International Optometric and Optical League)

A. Ruben Bebba: Optometrist Doctor – Insegnante Metodo Bates – Master Praticioner in Programmazione Neuro Linguistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *