Ortocheratologia: è il sonno che ti fa bene!

 

È possibile tornare ad avere una visione di oltre 10/10 ad occhio nudo,  anche senza ricorrere alla chirurgia!

 Grazie a delle speciali lenti notturne, tutti i difetti della vista possono essere  compensati: si possono annullare miopie fino a 7 diottrie, ipermetropia intorno le 3 diottrie, presbiopia (difetto da vicino dei dopo 40 anni) e alcune forme di astigmatismo (le soglie del difetto possono variare secondo specifico caso)! 

 –> GUARDA I VIDEO <– 

                           

Ortocheratologia in Sicilia presso Attività Visive

Il sonno ti fa bene!

Si può davvero curare la vista dormendo?

Oggi sì! C’è una tecnica reversibile – che significa che non comporta nessun tipo di rischio futuro – che permette di sfruttare durante il sonno la potenzialità di speciali lenti a contatto su misura, per garantirti una visione diurna ottimale a occhio nudo.

Ortocheratologia: ne parla il Tg5.

 

Si può fare a meno delle lenti a contatto?

L’ortocheratologia è indicata proprio nei casi di eccessiva sensibilità o addirittura allergia, alle lenti a contatto. Ma è anche a favore di chi si sente, per qualsiasi ragione, limitato a causa delle lenti a contatto (per esempio gli sportivi) o di chi vede peggiorare di anno in anno la propria vista ed è costretto a ricorrere a lenti sempre più potenti. Inoltre alcune carriere lavorative risultano impossibili con la presenza del difetto di vista, per questo l’ortocheratologia potrebbe risultare utile a questa nuova necessità!

Serve ad evitare la chirurgia e soprattutto gli inconvenienti post operatori!

Vedere nitidamente, di nuovo, solo con i tuoi occhi. 

 

Il segreto dove sta?

ortok11
La chiave di questa conquista è nelle speciali lenti a contatto gas permeabili a “geometria inversa”, che permettono alla cornea di cambiare dolcemente il profilo, correggendone il difetto e migliorando la vista. Nessuna forzatura sulla cornea: per raggiungere i risultati, essendo una tecnica reversibile e quindi non invasiva, necessita solo di un uso costante, quotidiano, in alcuni casi a giorni alterni dopo un primo periodo.

Come funziona l’ortocheratologia?


La procedura è sicura, efficace ed ha soddisfatto migliaia di ametropi in tutto il mondo!
 L’ortocheratologia è utilizzata negli USA da quasi parecchi decenni e anche la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato l’uso delle lenti ortocheratologiche durante il sonno già dal 1998.


Il materiale con cui sono realizzate rende queste lenti altamente permeabili all’ossigeno ed è stato appositamente concepito per l’uso notturno. A questo va aggiunta la possibilità di creare lenti sartoriali tramite la topografia corneale computerizzata: in questo modo siamo sicuri di ottenere miglioramenti rapidi, prevedibili e scientificamente controllati.

 

Gli studi clinici sull’ortocheratologia

I miglioramenti visivi sono stati verificati con successo dai più qualificati contattologi di tutto il mondo su migliaia di soggetti, fin dal 1962. 


Diversi studi hanno mostrato come le lenti a contatto gas permeabili sono un mezzo fra i più efficaci per controllare la progressione miopica.
 Tra questi, spiccano i risultati del Singapore Study del Dr. Khoo, condotto su un gruppo di 100 bambini miopi tra i 10 e i 12 anni: è stato evidenziato il significativo rallentamento della progressione miopica tra i bambini che utilizzavano lenti a contatto gas permeabili, rispetto ai coetanei che portavano semplici occhiali, con notevoli vantaggi, soprattutto nei casi di rapida progressione.

Provare l’ortocheratologia: da dove si comincia?

Il protocollo di lavoro prevede una serie di esami preliminari per accertare l’idoneità del potenziale portatore e una visita oculistica per escludere controindicazioni.

Questo trattamento è adatto anche a me?

Chiamaci al 333 2990702 oppure prenota una visita, avrai tutte le risposte!

E se vuoi, anche una prova gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *