AV20decimi supervista

Il fenomeno della visione non è soltanto qualcosa di meccanico da riparare o potenziare con lenti correttive. Al contrario, tale fenomeno coinvolge le nostre attitudini psicologiche e la globalità della nostra condizione di salute psico/fisica.

se credi di vedere bene avendo 10/10 adesso sai che in realtà la vista può essere potenziata riuscendo ad arrivare anche a 20/10, come ?

 Con un programma personalizzato di facili esercizi e specifici consigli si può rieducare sensibilmente e in poco tempo la capacità visiva e prevenire eventuali aggravamenti in quasi tutte le persone.

enervision2
L’attuale spiegazione scientifica del difetto visivo sembra limitarsi quasi unicamente alla semplice constatazione di piccole alterazioni di forma del bulbo oculare.
Quasi tutte le osservazioni e gli studi in questo campo si concentrano principalmente sul funzionamento fisiologico dell’occhio. Gli aspetti psicologici, motivazionali, percettivi e lo stato di salute generale dell’individuo, considerati di fondamentale importanza nella valutazione di altri disturbi, in questo caso vengono completamente ignorati.
Sebbene le teorie a favore della reversibilità di questo “difetto” siano sempre esistite, la medicina occidentale si ostina a non volerle prendere in considerazione e in passato le ha combattute con singolare ostilità: quando, all’inizio del ventesimo secolo, un oftalmologo statunitense di nome William Bates, osò sostenere che il vizio di rifrazione era dovuto ad un’alterata tonicità muscolare e ad errate modalità percettive, quindi variabile ed eventualmente reversibile.

Occhi-educ-visiv-medit-300x191

Oggi il Potenziamento Visivo con Metodo Bates e Tecniche ortottiche/ optometriche produce risultati apprezzabili da subito, in specifici incontri individuali o di gruppo. Gli obiettivi del Potenziamento Visivo sono diversi secondo le proprie esigenze con finalità al raggiungimento di una buona visione di entrambi gli occhi e un benessere generale psico-fisico.

2 thoughts on “AV20decimi supervista

  1. Desideravo sapere se questo metodo può funzionare anche nel caso di neglet successivo a forte trauma cranico. Mi interessa saperlo per mia figlia che in seguito ad incidente stradale ha perso la visine della lateralita’ sinistra. Se la risposta fosse affermativa, a chi potrei rivolgermi visto che noi viviamo a Catania?

    1. Il Potenziamento Visivo e il Metodo può far molto per stimolare l’intero sistema. Occorre stabilire quale è la situazione attuale è quella desiderata, difendendo un chiaro percorso da affrontare.
      Possiamo avere un consulto… Ne frattempo teniamoci aggiornati per il prossimo luglio svolgerò un seminario a Messina… Quindi potremmo incontrarci. Per info mi contatti. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *